ZURICH E FEDERALBERGHI INSIEME PER SUPPORTARE LE ATTIVITÀ RICETTIVE

Zurich Italia e Federalberghi rinnovano la partnership pluriennale a supporto del settore turistico e lanciano Zurich Relax, la soluzione assicurativa ideata per le attività alberghiere ed extra alberghiere che stanno attraversando uno dei momenti più difficili nella storia del nostro paese.




Zurich e Federalberghi insieme per supportare le attività ricettive

Dalla partnership con Federalberghi nasce Zurich Relax, una soluzione pensata per rispondere alle specifiche esigenze del settore dell’hospitality

Rimini, 15 ottobre 2020 - Zurich Italia e Federalberghi rinnovano la partnership pluriennale a supporto del settore turistico e lanciano Zurich Relax, la soluzione assicurativa ideata per le attività alberghiere ed extra alberghiere che stanno attraversando uno dei momenti più difficili nella storia del nostro paese.

Grazie alla consolidata esperienza nel settore, frutto della pluriennale partnership con Federalberghi che conta in Italia 27.000 alberghi associati, Zurich Italia ha studiato una polizza multirischio rivolta ad alberghi, motel, residence, affittacamere, ostelli, B&B e agriturismi che prevede sei diverse tipologie di copertura combinabili tra loro: incendio e danni alla proprietà, rottura lastre, furto, responsabilità civile, tutela legale, servizio di assistenza a 360 gradi, che include l’assistenza in caso di furto o rapina di bagagli dei clienti e il rimborso spese per i servizi turistici non usufruiti per infortunio o malattia.

Le restrizioni e le preoccupazioni che in questi mesi hanno limitato i flussi turistici hanno avuto un effetto importante sul mondo dell’hospitality e sul comparto alberghiero in particolare.

“Da gennaio a settembre - dichiara Alessandro Nucara, Direttore Generale di Federalberghi - le imprese italiane dell’ospitalità hanno registrato un calo delle presenze totali di circa il 60 per cento. Il centro studi Federalberghi ha calcolato che nel 2020 perderemo 245 milioni di presenze. Inutile sottolineare il contraccolpo in termini di fatturato, considerando che il turismo straniero, a causa della pandemia, si è quasi azzerato e che sono venuti a mancare sul nostro territorio proprio quei visitatori dall’estero definiti “big spender” ovvero con grossa capacità di spesa, come americani, russi e cinesi.”

“La pandemia di Covid-19 ha messo in ginocchio uno dei settori chiave dell’economia del nostro Paese, che rappresenta il 13% del PIL e coinvolge circa 4,2 milioni di addetti” afferma Elena Rasa, Chief Underwriting Officer di Zurich Italia. “In questo momento particolarmente critico Zurich è stata vicina a tutti i suoi clienti, incluse le strutture ricettive, valorizzando le coperture esistenti e offrendo estensioni di polizza gratuitamente. Oggi mettiamo la nostra conoscenza dei rischi specifici del comparto alberghiero a servizio delle strutture ricettive con una nuova copertura completa e flessibile, che risponde alle specifiche esigenze degli operatori anche in termini di sostenibilità dei costi”.

Federalberghi è l’organizzazione nazionale maggiormente rappresentativa delle imprese turistico ricettive italiane. Aderiscono alla Federazione 129 associazioni territoriali e 18 unioni regionali, in rappresentanza di oltre 27mila imprese.

La Federazione associa, oltre agli alberghi, anche altre categorie di operatori del settore turismo: terme, consorzi, catene, attività extralberghiere.

Federalberghi rappresenta le esigenze e le proposte delle imprese nei confronti delle istituzioni e delle organizzazioni politiche, economiche e sindacali e si propone di valorizzare gli interessi economici e sociali degli imprenditori turistici e di favorire il riconoscimento del loro ruolo sociale, l'affermazione dell'economia turistica, la promozione dell'offerta turistico ricettiva nazionale.

Zurich Insurance Group (Zurich), leader nel settore assicurativo, serve i propri clienti sia a livello globale che nei singoli mercati locali. Con circa 55.000 collaboratori, offre un’ampia gamma di prodotti e servizi nei rami danni e in quelli vita in più di 215 Paesi. Tra i clienti di Zurich vi sono privati, piccole e medie imprese e grandi società. Il Gruppo ha la propria sede centrale a Zurigo, in Svizzera, dove è stato fondato nel 1872. La società holding Zurich Insurance Group Ltd (ZURN), quotata alla SIX Swiss Exchange, è presente sul mercato statunitense mediante un programma American Depositary Receipt di Livello I (ZURVY) negoziato fuori borsa su OTCQX. Maggiori informazioni su Zurich sono disponibili all’indirizzo www.zurich.com.

Zurich opera in Italia dal 1902 attraverso una rete di 600 agenzie e accordi di distribuzione con banche e reti di promotori finanziari, nell'area della protezione assicurativa, del risparmio e della previdenza. Col brand Zurich Connect gestisce il canale diretto, per le vendite online e telefoniche.

Per ulteriori informazioni:

Laura Mazzaglia

External & Corporate Communication – Zurich Italia

+39 3666327503

laura.mazzaglia@it.zurich.com

Community Group

Nicole Zancanella, Alessandro Laccoto

+39 02.89.40.42.31

zurich@communitygroup.it

Barbara Bonura

Ufficio stampa Federalberghi

Via Toscana, 1 – 00187 Roma

Ph +39 3387406453

bonura@federalberghi.it



 comunicato stampa - partnership Zurich Federalberghi.docx

Pubblicato il 15/10/2020






Visualizza comunicati nazionali


CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER GLI ALBERGHI E LE TERME

Bocca: albergatori con il fiato sospeso. Tratt...

LE TERME ITALIANE SONO APERTE E SICURE

Le terme italiane sono aperte. Facciamo appell...

Decreto ristori - disposizioni giuslavoristiche e previdenziali

È stato pubblicato il decreto-legge 28 ottobre 20...

Quarantena e nuovi codici nel flusso Uniemens - indicazioni INPS

L'INPS ha fornito indicazioni operative riguardo ...

Incentivi alle assunzioni - IO Lavoro - istruzioni INPS

L'INPS ha fornito indicazioni operative sull'ince...