Home -> Primo Piano

Roadshow - Agevolazioni e finanziamenti, gli strumenti per l'accesso

​Considerata l'alta richiesta ricevuta dalle imprese associate e in base alla forte adesione ricevuta negli scorsi anni, è stato deciso di replicare i seminari sulle agevolazioni e finanziamenti attualmente disponibili per le strutture ricettive toscane.


Federalberghi Toscana ha programmato un ciclo di incontri in 3 tappe, per informare gli operatori sulle opportunità esistenti per le strutture ricettive a livello regionale e nazionale.


Gli appuntamenti in Toscana sono: 


Grosseto 8 Novembre 2016 ore 15
presso Hotel Airone
Via Senese 35
58100 Grosseto


​Firenze 16 Novembre 2016 ore 11
presso Federalberghi Firenze
Borgo Ognissanti 8 (1°piano)
50123 Firenze


Marina di Pietrasanta 17 Novembre 2016 ore 11
presso Federalberghi Versilia
Via Donizetti 24 (1°piano)
55044 Marina di Pietrasanta (LU)


In questa occasione Federalberghi in collaborazione con la società di consulenza M&G Engineering Consulting e Studio Turismo informeranno in merito alle nuove misure di agevolazione disponibili a livello regionale/nazionale per le società operanti nel settore turistico ricettivo; saranno presentate nel dettaglio le seguenti misure agevolative.


1. DECRETO NAZIONALE PER IL CREDITO D'IMPOSTA DIGITALIZZAZIONE:

E' rivolto alle imprese che nel corso dell'anno 2016 hanno effettuato investimenti nel campo digitale quali:

  • Acquisto/installazione modem/router, dotazione hardware
  • Acquisto di software e applicazioni per siti web
  • Acquisto di software/hardware per vendita diretta di servizi pernottamento
  • Contratti di fornitura spazi web e pubblicità
  • Strumenti per la promozione digitale
  • Contratti per la formazione del titolare e personale dipendente

Il credito di imposta riconosciuto  è pari al 30% del totale delle spese eleggibili sostenute dal 1° Gennaio 2016 al 31 dicembre 2016


2. DECRETO NAZIONALE PER IL CREDITO D'IMPOSTA RIQUALIFICAZIONE:

E' rivolto alle imprese che nel corso dell'anno 2016 hanno effettuato investimenti nel campo della riqualificazione aziendale quali:

  • Interventi di riqualificazione edilizia
  • Interventi di eliminazione delle barriere architettoniche
  • Interventi di incremento dell'efficienza energetica
  • Spese per acquisto di mobili e componenti di arredo destinati esclusivamente alle strutture alberghiere

Il credito di imposta riconosciuto  è pari al 30% del totale delle spese eleggibili sostenute dal 1° Gennaio 2016 al 31 dicembre 2016


3. CONTO TERMICO 2.0

Incentiva interventi di piccole dimensioni per l'incremento dell'efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Con il Conto Termico 2.0 è possibile riqualificare gli edifici al fine di migliorare le prestazioni energetiche, riducendo i costi dei consumi e recuperando in tempi brevi parte della spesa sostenuta.

Sono incentivabili le seguenti tipologie di intervento:

  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale, anche combinati per la produzione di acqua calda sanitaria, dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica, unitamente all'installazione di sistemi per la contabilizzazione del calore nel caso di impianti con potenza termica utile superiore a 200 KW;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti o di riscaldamento delle serre e dei fabbricati rurali esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di generatore di calore alimentato da biomassa, unitamente all'installazione di sistemi per la contabilizzazione del calore nel caso di impianti con potenza termica utile superiore a 200 KW;
  • installazione di impianti solari per la produzione di acqua calda sanitaria e/o ad integrazione dell'impianto di climatizzazione invernale, anche abbinati a sistemi di solar cooling, per la produzione di energia termica per processi produttivi o immissione in reti di teleriscaldamento e teleraffreddamento. Nel caso di superfici del campo solare superiori a 100 m2 è richiesta l'installazione di sistemi di contabilizzazione del calore;
  • sostituzione di scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi ibridi a pompa di calore.

L'incentivo sarà calcolato in funzione dell'energia producibile


4. BANDI IN USCITA DELLA REGIONE TOSCANA O ALTRI ENTI PUBBLICI LOCALI


!!E' necessario compilare il modulo per confermare la presenza!! 
MODULO ADESIONE ROADSHOW.pdf

Slides degli interventi:
Conto Termico.pdf
Tax Credit.pdf
Studio Turismo.pdf
Booking Engine.pdf




PASQUA E PONTI DI PRIMAVERA, OLTRE 21 MILIONI DI ITALIANI IN VIAGGIO

Una lunga Pasqua con ponti per oltre 21 milion...

DIECI CONSIGLI (+1) PER UNA VACANZA SENZA PENSIERI

Come prenotare l'alloggio per le vacanze di Pa...

MINACCE ONLINE AGLI ALBERGATORI

Non temiamo le minacce e i ricatti on line. 

Apprendistato di primo livello - trasformazione - contribuzione

L'INPS ha fornito chiarimenti circa la trasformaz...

Somministrazione - Consumo sul posto

Il Consiglio di Stato ha ritenuto legittimo l'uso...

SCF - regolarizzazione in caso di mancato pagamento

Entro il 31 maggio 2019 le strutture ricettive do...