Home -> Primo Piano

Federalberghi Toscana: “Incrementare le risorse per la promozione turistica”

Firenze – Con l'approvazione del bilancio di esercizio 2017 di Toscana Promozione Turistica, l'Agenzia che realizza le iniziative regionali in merito alla promozione turistica, in Consiglio Regionale si è tracciato un punto sulle attività svolte fino a questo momento e sulle prospettive future di sviluppo turistico della Regione Toscana.

Il bilancio ha fatto registrare investimenti di circa 5,5 milioni di euro nella promozione, che secondo Federalberghi Toscana non sono sufficienti per le attività promozionali in ambito globale.  Federalberghi ha sostenuto la riforma che ha dato vita a Toscana Promozione Turistica, ed è anche  grazie a questo se oggi si torna a parlare di come e quanto investire nella promozione, dopo il periodo confuso successivo alla chiusura delle APT. Il lavoro svolto dalla nuova agenzia è sicuramente convincente, ma molto altro c'è ancora da fare. L'obiettivo della Regione Toscana in ambito turistico, infatti, deve essere non solo quello di consolidare la reputazione delle sue destinazioni più note, ma anche quello di supportare la crescita di aree che oggi sono e meno conosciute dai mercati internazionali e quindi maggiormente in difficoltà, vista l'incertezza del mercato interno.

"Servono maggiori investimenti per la promozione turistica, – spiega Daniele Barbetti, Presidente di Federalberghi Toscana – altrimenti la Regione Toscana rischia di rimanere indietro rispetto a destinazioni più agguerrite in tema di promozione internazionale che si stanno affacciando prepotentemente sul mercato. Altre Regioni italiane hanno budget promozionali decisamente più consistenti dei nostri: è troppo rischioso accontentarci dell'effetto brand che il marchio Toscana ha assunto fortemente negli anni. Il turismo è un settore strategico che vale oltre l'11% del PIL dell'economia toscana, ed è caratterizzato da aziende che non possono delocalizzare, garanzia questa che ogni euro investito nel settore resta in gran parte sul territorio, generando posti di lavoro e investimenti: questo merita più attenzioni e risorse "

Un primo, ma ancora insufficiente intervento, che però va nella giusta direzione, è lo stanziamento di 2,5milioni di euro per l'avvio degli ambiti territoriali e dei prodotti turistici omogenei, che fanno parte del piano promozionale 2018 e che verranno utilizzati per la realizzazione di iniziative promozionali  e progetti strategici per le destinazioni turistiche che sapranno fare sintesi a livello territoriale. Si tratta però di un primo passo, secondo Federalberghi Toscana, a cui deve seguire un aumento generalizzato degli investimenti complessivi nell'ambito della promozione turistica, da realizzarsi attraverso la sinergia di Toscana Promozione Turistica, degli enti locali e soprattutto delle aziende che sono sui territori e che si confrontano con i competitor quotidianamente. 

"Chiediamo alla Giunta e al Consiglio Regionale un impegno preciso per incrementare nel 2019 lo stanziamento di risorse a favore del comparto turistico, promozione in primis, oltre che a garantire l'ampliamento di risorse destinate al settore turismo nei vari progetti e bandi legati ai fondi europei, con particolare attenzione ai processi di internazionalizzazione, che troppo spesso vedono il nostro settore sottodimensionato in termini di plafond disponibile. "




IL MINISTRO CENTINAIO PARTECIPA ALLA GIUNTA DI FEDERALBERGHI

Il Ministro del Ministro delle Politiche Agricole...

DILAGA IL SOMMERSO TURISTICO

Bocca al Ministro Centinaio: urgente un intervent...

NOVE MESI DI CARCERE PER FALSE RECENSIONI SU TRIPADVISOR

Federalberghi, contro le false recensioni su T...

Hotrec

Buone notizie per l’Italia dalla 77a Assemblea...

Protezione dati - Registro dei trattamenti

Il Garante per la protezione dei dati personali h...

Venezia

Le novità in materia di lavoro introdotte dal ...