Home -> Primo Piano

Federalberghi Pisa: “In arrivo una scontistica sulla TARI per tutti gli alberghi”

pisa tari.jpg

La legge nazionale sui rifiuti sancisce il principio che chi più produce, più paga. Chiunque abbia alloggiato in una struttura ricettiva alberghiera sa quanto sia limitata la produzione di rifiuti nelle camere, nei corridoi, nelle hall, nelle sale comuni e congressuali, che anche la legislazione in materia distingue chiaramente da cucine, sale colazioni e ristoranti.

Grazie alle perizie certificate svolte dal legale di Federalberghi Pisa, Giorgio Benedetti, l'associazione di categoria ha potuto mostrare la reale incidenza di questa tipologia di rifiuti, affinché la realtà dei dati prevalesse sui luoghi comuni. A partire dal 2019, quindi, gli importi dovuti dalle strutture ricettive alberghiere che superano i 500mq di estensione, usufruiranno di una scontistica che ridimensionerà la vecchia tariffazione di circa il 15%.

"L'interlocuzione con l'attuale Sindaco di Pisa e con la sua amministrazione, che si è dimostrata attenta ed onesta, ha dato i suoi frutti. - commenta Marzio Ranieri Benedetti, Presidente di Federalberghi Pisa e Provincia - Le perizie effettuate dimostrano la reale incidenza dei rifiuti negli hotel, pertanto abbiamo ottenuto un taglio netto della TARI a carico delle strutture che presentano determinati requisiti."

"La federazione regionale si complimenta con i colleghi di Pisa per questo importante risultato - dichiara Daniele Barbetti, Presidente di Federalberghi Toscana - Ci auguriamo che questo esempio sia seguito da altre amministrazioni."





DISEGNO DI LEGGE COLLEGATO - ANCORA NON CI SIAMO

Disegno di legge collegato sul turismo: apprez...

NO ALL'AUMENTO IVA SU ALBERGHI E RISTORANTI

Il presidente di Federalberghi respinge catego...

Previdenza complementare - omesso versamento

L'Ispettorato nazionale del lavoro ha fornito chi...

Società - obbligo del revisore dei conti

Le Commissioni Affari Costituzionali (I) e Bilanc...

Agevolazioni per assunzioni - bonus Io Lavoro

L’ANPAL ha istituito un nuovo incentivo per le as...