Home -> Primo Piano

CORONAVIRUS – ORDINANZE REGIONALI

La Regione Toscana, sulla base delle ultime vicessitudini occorse in tema Coronavirus, ha diramato tre ordinanze di cui ne trasmettiamo copia.

 

Per favorire una corretta informazione sul Covid-19, la Regione ha messo a disposizione dei cittadini un numero verde, presso il Centro di Ascolto Regionale, al quale rispondono operatori adeguatamente formati. Il servizio fornisce orientamento e indicazioni sui percorsi e le iniziative individuate dalla Regione sul tema del Coronavirus. Il numero verde a cui il cittadino può rivolgersi è 800.556060, opzione 1, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 15.

Per i soggetti che hanno avuto contatti stretti con casi confermati di Covid-19 e per tutte le persone che negli ultimi 14 giorni sono rientrate in Italia dopo aver soggiornato nelle aree della Cina interessate all'epidemia o da zone sottoposte a quarantena della Regione Lombardia e della Regione Veneto, sono disponibili i seguenti numeri messi a disposizione dalle Aziende sanitarie:

·         Asl Toscana centro (Firenze, Prato, Pistoia, Empoli): 055.5454777

·         Asl Toscana nord ovest (Pisa, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Viareggio): 050.954444

·         Asl Toscana sud est (Arezzo, Grosseto, Siena): 800.579579

Trasmettiamo opuscolo redatto dal Ministero della Salute sui dieci comportamenti da seguire per ridurre l'esposizione e la trasmissione della possibile malattia.


C_17_opuscoliPoster_433_0_alleg.pdf





ISTAT CERTIFICA IL CROLLO DEL FATTURATO DEGLI ALBERGHI

L’Istat certifica per il quarto trimestre del 202...

AUGURI DI BUON LAVORO AL NUOVO MINISTRO DEL TURISMO

Rivolgiamo i migliori auguri di buon lavoro al...

RISTORI - DUE PESI E DUE MISURE

Le nostre imprese hanno bisogno di essere acco...

Istituzione del Ministero del Turismo

Il Consiglio dei ministri, nella riunione del ...

Convenzione tra Federalberghi e Federlab Italia

Federalberghi ha stipulato una convenzione con...

Tax credit vacanze - estensione del periodo di utilizzabilità

La Camera dei deputati ha approvato un emendament...